Mind è un hub impegnato a diffondere la cultura fotografica attraverso corsi, workshop, eventi ed incontri con artisti e fotografi del mondo della fotografia contemporanea

Cadavere Squisito

GIOCO/CONTEST DI GRUPPO


Cadavere Squisito è un  GIOCO/CONTEST che si basa sulla tecnica surrealista di "sfruttare la casualità per creare un'immagine collettiva”

“Cadavre Exquis” ebbe origine nel 1925.
Era basato su un gioco di società, giocato da diverse persone, ognuna delle quali scriveva una frase su un foglio di carta, piegava la carta per nasconderne una parte e lo passava al giocatore successivo.
Il gioco fu riadattato alle possibilità del disegno e del collage, assegnando una sezione di corpo a ciascun giocatore.

Noi abbiamo pensato di giocare a questo gioco con la fotografia.

Si giocherà a gruppi di 3

L'immagine BASE sarà da noi inviata al giocatore 1

Il giocatore 1 dopo aver inserito il suo scatto nell'immagine BASE,
invierà il file creato al giocatore 2.

Il giocatore 2 dopo aver inserito il suo scatto nell'immagine ricevuta,
invierà il file creato al giocatore 3 che completerà l'opera con il proprio scatto.


Se vuoi partecipare al GIOCO/CONTEST inviaci una mail.
Riceverai, sempre via mail, tutte le istruzioni per partecipare, l'IMMAGINE BASE su cui lavorare e i nominativi dei tuoi compagni di gioco.

[email protected]


Potete intervenire sovrapponendo completamente la vostra immagine sull'immagine ricevuta e lavorare sull'opacità o inserire l'immagine solo in una porzione della fotografia che vi arriverà.
Utilizzate Photoshop liberamente oppure la tecnica che preferite!
Ad esempio: inserimento di un'immagine tramite sovrapposizione, scontorno, cancellature, stampa, ritaglio e collage dell'immagine, massima libertà, ma cercate di fare in modo che almeno si intraveda il lavoro precedentemente fatto dal vostro compagno.

Apprezzare la  bellezza della casualità e della sorpresa è l'obiettivo di questo CONTEST.



ATTENZIONE!


Il Terzo giocatore invierà l'Opera del gruppo a [email protected] in formato jpg a bassa risoluzione

Tutti e tre i giocatori dovranno creare una storia su Instagram e taggare MINDprogettifotografici




Termine di consegna

Sabato 7 ottobre 2023


Annuncio vincitori e premiazione


Lunedì 9 ottobre 2023


Premi


Opera Classificata:

Per ognuno dei 3 giocatori 
1 TICKET PER UN INCONTRO/FOCUS 
SU UN AUTORE DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA
CHE SI TERRÀ ON LINE SU PIATTAFORMA ZOOM IN DATA DA CONCORDARE CON I VINCITORI


Potrà partecipare solo ed esclusivamente chi ci segue su Instagram.






WORKSHOP 

DI 

CIANOTIPIA


SABATO 17 GIUGNO 2023
ORE 10-17
PRESSO IL RAGLIO VERDE, COLLINE DI SCANDICCI, FIRENZE



SABATO 17 | 06 | ’23

Workshop Cianotipia - Adulti h. 10:00 - 17:00

Raglio Verde - Colline di Scandicci, Firenze

Sperimentare una tecnica fotografica alla portata di tutti, immersi in un contesto unico sulle colline di Scandicci. 
Durante la giornata i partecipanti si avvicineranno alla cianotipia sia in maniera teorica che pratica. Dopo una breve introduzione storica con la visualizzazione di esempi e un approfondimento della formula usata per creare la soluzione cianotipica, il gruppo potrà raccogliere il materiale naturale presente al Raglio Verde per procedere poi alla stampa. Quest’ultima dal tipico colore blu verrà realizzata con materiale organico e con i fotogrammi portati dai partecipanti.

Il sarà tenuto da Susanna Stigler, fondatrice del Raglio Verde, e Federica Rugnone, docente di tecniche di stampa fotografiche.


Susanna Stigler è scenografa e visual artist oltre che curiosa esploratrice del mondo naturale. Progettando “spazi e relazioni” apre le porte a un luogo immerso nella natura dal nome Raglio Verde, in cui accoglie adulti e bambini in un contesto dove natura e creatività sono le protagoniste grazie ad attività, laboratori e camminate in cui osservare e conoscere con le proprie mani.

Federica Rugnone si occupa di arti visive, in particolare di tecniche di stampa. La sua ricerca artistica si concentra su tematiche ispirate al postumano e al rapporto tra l’uomo e la natura. Come docente ha tenuto workshop sia per adulti che per i più piccoli presso La Fondazione il Bisonte (Firenze) e La linea arte contemporanea (Roma).


Programma :

Mattina

●     Ore 10:00 inizio attività

●     Presentazione del Raglio Verde e passeggiata-racconto dei tesori del luogo: biolago, pollaio, asini, uliveta, frutteto, orto.

●     Presentazione teorica: la cianotipia ieri e oggi - visione di esempi
●     Spiegazione dei materiali e della chimica

●     Preparazione dei fogli emulsionati e dei fotogrammi

●     Raccolta: passeggiata libera nella campagna e raccolta del materiale (fiori, tralci di foglie ecc.) con cui realizzare successivamente le stampe.

●     Ore 13:00 pausa pranzo al sacco (dolce frutta e caffè offerti dalla casa)
● Ore 14:00 ripresa attività

Pomeriggio

●       Sperimentazione di diversi tipi di fotogrammi a seconda della ricerca di ognuno: materiale organico raccolto (fiori, foglie etc..) fotografie digitali stampate in negativo su acetato, disegni realizzati su fogli trasparenti con acrilici e pennarelli coprenti

●       Stampa delle cianotipie

●       Ore 17:00 conclusione workshop

Materiali richiesti ai partecipanti:

-    Inviare i giorni precedenti il laboratorio delle fotografie in bianco e nero ad alta risoluzione al seguente indirizzo email: [email protected]

-    Portare oggetti che si desidera inserire nelle stampe ( forme particolari, stoffe con trame etc).

-    Abbigliamento comodo per stare nella natura, cappello.

COSTI E MODALITA’:

Per iscrizioni chiamare Susanna 3478667705 o scrivere a [email protected]

Luogo: Casa del Raglio Verde, a 6 minuti dal centro di Scandicci

Costo: €90 a partecipante

-10% per iscrizione di gruppi da 4 o più persone Sono incluse nel prezzo il materiale e la chimica utilizzata.

Pranzo al sacco, dolce caffè e fiori dell’orto offerti dalla casa.

Antinomie

Elisa Gambalonga

Mostra fotografica di Elisa Gambalonga a Venezia
 

Riti ancestrali e magiche suggestioni nelle fotografie di Elisa Gambalonga alla mostra Antinomie presso la Scuola dei Laneri di Venezia 

Da sabato 25 marzo a domenica 2 aprile la Scuola dei Laneri in Salizada San Pantalon 131/A, a Venezia, ospita la mostra Antinomie di Elisa Gambalonga, artista e fotografa di Abano Terme. Elisa è conosciuta per le sue fotografie spirituali ed artistiche nelle quali la luce naturale è utilizzata per catturare stati d'animo, momenti sinceri nei quali i suoi soggetti, tipicamente donne e particolari della natura, sembrano sospesi nel tempo e nello spazio, congelati in un eterno presente. Le sue capacità artistiche si sono sviluppate in giovane età grazie anche al padre, falegname ed abile scultore. Ma il suo innato classicismo nell'illustrare la donna è probabilmente legato alla millenaria storia della sua città nella quale, già nel VIII secolo a.C. gli antichi vi si recavano per compiere riti legati alla salute nel vicino lago sacro.
Il suo lavoro è un omaggio allo spirito e alla fantasia dell'essere donna in relazione con la natura e nel complesso rapporto con la sacralità.
Dualità e contrapposizioni, messe in evidenza da una fotografia che è sì reale, ma al contempo fortemente evocativa, in grado di ricondurre tutto ad un'idea di infinito e di eternità. Elisa Gambalonga sembra sottrarre all'indifferenza del tempo riflessioni personali che andrebbero altrimenti perdute, se non fossero catturate dalla sua macchina fotografica che ella sa trasformare abilmente in macchina del tempo, trasportando in realtà immagini di antiche civiltà ormai scomparse e, viceversa dislocando il presente in austere vestigia. Elisa Gambalonga utilizza spesso la tecnica dell'autoritratto e a questo proposito ha detto: "Mi piace fotografare me stessa perché sono sempre disponibile e cerco un'immagine imprecisa, mossa o sfocata, una rappresentazione attraverso una sorta di filtro che mi allontani dal soggetto perché quando scatto non vedo un corpo, ma uno stato d'animo".
Nel medesimo periodo la Scuola dei Laneri ospita altre due esposizioni personali di fotografia con le opere di Roberta Cimadoro ed Egidio Lamboglia.
La mostra realizzata in collaborazione con Mind Progetti Fotografici, è ad ingresso gratuito e resterà aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00.

ANTINOMIE di Elisa Gambalonga 
Scuola dei Laneri - Salizada San Pantalon 131/A Venezia VE Dal 25 marzo al 2 aprile - tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00. ingresso gratuito 

Vint-Age

Roberta Cimadoro

Le fotografie di Roberta Cimadoro in mostra a Venezia.
 
La mostra dal titolo VINT-AGE, dell’artista e fotografa Roberta Cimadoro sbarca a Venezia nei prestigiosi spazi della Scuola dei Laneri, storica sede espositiva della Biennale Internazionale d’Arte.

Da sabato 25 marzo a domenica 2 aprile la Scuola dei Laneri, in Salizada San Pantalon 131/A a Venezia, ospita la mostra VINT-AGE, un progetto fotografico ideato e realizzato da Roberta Cimadoro.
Fotografa ed artista contemporanea
la Cimadoro porta in mostra trenta ritratti di altrettante donne mettendone in luce l’energia, l’autenticità, il vissuto e la consapevolezza, data dall’età matura, che ne rafforza la bellezza e la sensualità. Trenta muse contemporanee protagoniste di un progetto ambizioso reso possibile dal loro entusiasmo e dalla loro disponibilità che ha permesso all’autrice di illuminare gli aspetti intimi di ogni soggetto ritratto. Roberta Cimadoro attraverso le sue fotografie conduce un’indagine volta a sondare l’importanza dell’inevitabile cambiamento che il trascorrere del tempo va a scolpire nella mente e nel corpo delle donne. Vera protagonista della mostra è la bellezza, quella solida, che fonda le proprie radici nella consapevolezza e nell’armonia. Considero questo progetto il risultato di uno straordinario lavoro - ha affermato l’autrice Roberta Cimadoro – a cui hanno preso parte più persone, coinvolte a costruire e realizzare l'immagine che rappresentasse ogni singola modella ciascuna con la propria unicità. Roberta Cimadoro è un’artista e fotografa professionista, vive e lavora a Casnate in provincia di Como. I suoi maestri e autori di elezione sono E.Steichen, Horst P.Horst, R. Avedon e Francesca Woodman. Nel medesimo periodo la Scuola dei Laneri ospita altre due esposizioni personali di fotografia con le opere di Elisa Gambalonga ed Egidio Lamboglia.
La mostra realizzata in collaborazione con Mind Progetti Fotografici, è a ingresso gratuito e sarà aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00.

VINT-AGE di Roberta Cimadoro 
Scuola dei Laneri - Salizada San Pantalon 131/A Venezia VE Dal 25 marzo al 2 aprile - tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00. ingresso gratuito 

Cadavere Squisito

GIOCO/CONTEST DI GRUPPO


Cadavere Squisito è un  GIOCO/CONTEST che si basa sulla tecnica surrealista di "sfruttare la casualità per creare un'immagine collettiva”

“Cadavre Exquis” ebbe origine nel 1925.
Era basato su un gioco di società, giocato da diverse persone, ognuna delle quali scriveva una frase su un foglio di carta, piegava la carta per nasconderne una parte e lo passava al giocatore successivo.
Il gioco fu riadattato alle possibilità del disegno e del collage, assegnando una sezione di corpo a ciascun giocatore.

Noi abbiamo pensato di giocare a questo gioco con la fotografia.

Si giocherà a gruppi di 3

L'immagine BASE sarà da noi inviata al giocatore 1

Il giocatore 1 dopo aver inserito il suo scatto nell'immagine BASE, invierà il file creato al giocatore 2.

Il giocatore 2 dopo aver inserito il suo scatto nell'immagine ricevuta, invierà il file creato al giocatore 3 che completerà l'opera con il proprio scatto.


Se vuoi partecipare al GIOCO/CONTEST inviaci una mail e i 2 nominativi (indirizzi mail) di amici con cui vorresti giocare.
Riceverai, sempre via mail, l'IMMAGINE BASE su cui lavorare.
Successivamente dovrai inviare l'immagine da te creata al giocatore 2 che aggiungerà un'altra immagine che in seguito invierà al giocatore 3 il quale completerà l'opera e la manderà a:


[email protected]


Potete intervenire sovrapponendo completamente la vostra immagine sull'immagine ricevuta e lavorare sull'opacità o inserire l'immagine solo in una porzione della fotografia che vi arriverà.
Utilizzate Photoshop liberamente oppure la tecnica che preferite!
Ad esempio: inserimento di un'immagine tramite sovrapposizione, scontorno, cancellature, stampa, ritaglio e collage dell'immagine, massima libertà, ma cercate di fare in modo che almeno si intraveda il lavoro precedentemente fatto dal vostro compagno.

Apprezzare la  bellezza della casualità e della sorpresa è l'obiettivo di questo CONTEST.



ATTENZIONE!


Il Terzo giocatore invierà l'Opera del gruppo a [email protected] in formato jpg a bassa risoluzione

Tutti e tre i giocatori dovranno creare una storia su Instagram e taggare MINDprogettifotografici




Termine di consegna

Sabato 11 Giugno 2022 entro le ore 24


Annuncio vincitori e premiazione


Lunedì 13 Giugno 2022
alle ore 21
premiazione e mostra virtuale delle opere di tutti i partecipanti
su piattaforma ZOOM.



Premi


Opera Prima Classificata:

Per ognuno dei 3 giocatori 1 LEZIONE PRIVATA ONE TO ONE DI FOTOGRAFIA ON LINE

Opera Seconda Classificata

Per ognuno dei 3 giocatori 1 LETTURA PORTFOLIO COLLETTIVA

Opera Terza Classificata

Per ognuno dei tre giocatori 1 BUONO SCONTO DEL 20% per un corso di fotografia




Potrà partecipare solo ed esclusivamente chi ci segue su Instagram.






















Visionary River


27/28/30 MAGGIO 2022

La luce del Fiume tra Realtà e Immaginario


Workshop intensivo sulla fotografia di ritratto contemporaneo ambientato lungo le rive del Fiume Po.

Si lavorerà sul Set con una Modella.





Venerdì 27 

dalle ore 18.30 alle ore 20.00

Parte teorica on line su Zoom in cui verrà analizzato il lavoro di alcuni importanti autori della fotografia contemporanea, le tecniche fotografiche utilizzate e gli schemi di illuminazione, in luce artificiale e mista. 


Sabato 28 

alle ore 15.30

Ritrovo in location presso Attracco Piarda “Amici del Po” a Villanova Marchesana e registrazione dei partecipanti. 


ore 16

Set 1 con modella.

Parte pratica in esterni lungo le rive del fiume Po.

I partecipanti potranno perfezionare la propria capacità di interagire con la modella in un percorso didattico unico e non convenzionale immersi nella natura.


ore 20.00

Pausa cena lungo le rive del fiume Po.

Guarderemo il tramonto sul fiume e ceneremo al sacco.

Se avete una chitarra o un'armonica a bocca, sarebbe bello tra un bicchiere e una chiacchiera, ascoltare un po' di musica.


Ore 21.00

Set 2 con modella.

In notturna lungo le rive del fiume Po.

I partecipanti potranno sperimentare vari schemi luce utilizzando luce artificiale, pannelli ed altri accessori utili a ricreare le atmosfere delle opere degli autori a cui vogliamo ispirarci.


Ore 22.30

Chiusura


Lunedì 30

dalle ore 20.30 alle 22

On line su Zoom visione e discussione del lavoro svolto dal gruppo, suggerimenti di editing e di come migliorare i propri scatti attraverso le tecniche di post produzione.



Posizione Ritrovo Sabato 28 ore 15.30
44.990004, 11.962500
SP33, 45030 Villanova Marchesana RO

Attracco Piarda “Amici del Po”


Costo Workshop

euro 149

Caparra di prenotazione euro 49 da versare tramite bonifico.

Saldo euro 100 in loco al momento della registrazione.


Il Workshop è tenuto da:

Parte teorica e revisione lavori : Architetto Tobia Donà

Parte teorica e parte pratica: Elide Cataldo 


Tobia Donà


Tobia Donà è architetto e curatore. 

Ha studiato allo IUAV di Venezia ed è docente presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e Venezia. Sin da giovanissimo si occupa di fotografia e tiene una rubrica sulla rivista nazionale FotoCult. È art-director della rivista It’s Different, e redattore di Art-Style. Scrive sul web in portali come Art a part of culture ed Artribune. Numerose sono le sue pubblicazioni di saggi e cataloghi d’arte. Ha curato mostre e progetti culturali come Rivers of Air, Una Visione Oltre e Sguardi illuminati fra Adige e Po. Ha esposto fotografie e video installazioni alla X° Esposizione Biennale di Architettura di Venezia, padiglione Italia, con una installazione video dal titolo Venezia Metropolitana e al Museo MAR di Ravenna nel 2014, il video Mosaic World. Ha in oltre realizzato allestimenti temporanei, design d’interni e progetti architettonici.


Elide Cataldo

Fotografa professionista dal 2001. Founder dello studio di Fotografia e Comunicazione Officinaimmagine e founder di Mind progetti fotografici.
Tutor di tecniche fotografiche, fotografia di ritratto ed autoritratto emozionale presso istituti scolastici ed associazioni culturali. Laureata in Lettere ad indirizzo Tecnico Artistico presso l'Università Cà Foscari di Venezia, dove studia fotografia con Italo Zannier e diplomata in Fotografia presso l'ISFAV, Istituto Superiore di Fotografia ed Arti Visive di Padova dove conosce il maestro Giovanni Umicini da cui apprende le Tecniche di sviluppo e stampa del bianco e nero. Frequenta i corsi tenuti da Roberto Salbitani alla Scuola di Fotografia nella Natura. 

Ottiene un Master in Fotografia Contemporanea ed un diploma in Fotografia terapeutica e Fotografia ad azione sociale presso Netfo. Presente nel network NetFo, tra l’elenco dei professionisti che hanno completato la formazione in Fototerapia e Fotografia Terapeutica. Vincitrice di numerosi premi tra cui Premio Nazionale Alberoandronico, Premio Fondazione Laviosa “Fotografia e mondo del lavoro”, residenza D'Artista per il Premio ArtKeys, Premio Monovision Photography Awards, oltre alla menzione speciale per la fotografia al Premio Basilio Cascella.





Chi volesse pernottare in zona può contattare le seguenti strutture che si trovano a circa 15 minuti di auto dalla location.


http://www.agriturismoprincipepio.it/agriturismo/


https://www.corteburchio.it/


https://www.agriturismocortefilippi.it


https://locanda-del-musso.business.site

https://www.tenutacazen.it/






Info e prenotazioni Tel. 3382731442
[email protected]














AUTORITRATTO EMOTIVO contest

Mind progetti fotografici propone solo per i Followers di Instagram un Contest sull'Autoritratto.


Tema
Vi invitiamo a realizzare un'immagine che vi rappresenti in questo momento della vostra vita, un'immagine che ci possa raccontare qualcosa di voi.


Modalità di partecipazione:

  • Caricate sul vostro profilo instagram l'immagine e taggateci con l’hashtag #mindprogettifotografici nello spazio per la didascalia della foto. 
  • Inviate il vostro scatto fotografico a [email protected] in formato jpg a bassa risoluzione
  • Nella mail indicate il vostro nome, cognome, numero di telefono ed indirizzo mail



Termine di consegna

Giovedì 20 Gennaio 2022 entro le ore 24


Annuncio vincitori:


Sabato 22 Gennaio 2022
pubblicheremo sulla pagina Instagram di Mind
le 3 fotografie vincitrici
del Contest Autoritratto Emotivo


Premi

Primo classificato: 1 Corso di Fotografia on line sull'Autoritratto
Secondo classificato: 1 Lettura Portfolio on line
Terzo Classificato: 1 Ticket per l'accesso ad un Focus a tema on line



Attenzione! 

Potrà partecipare solo ed esclusivamente chi ci segue su Instagram.










DISSONANZE URBANE contest INCONTRO GRATUITO su ZOOM

LUNEDÌ 5 Luglio ore 21

Vi aspettiamo per conoscerci su ZOOM e per parlarvi del Contest DISSONANZE URBANE. 


L’ Architetto Tobia Donà co-founder di Mind, durante l'incontro analizzerà una serie di immagini di importanti autori, fornendovi così i dettagli e l’ispirazione necessari per la realizzazione del vostro progetto!


Collegatevi al Link qui sotto per entrare nella riunione possibilmente 5 minuti prima dell'inizio, grazie.


Argomento: DISSONANZE URBANE - Contest
Ora: 5 lug 2021 09:00 PM Roma

Entra nella riunione in Zoom
https://zoom.us/j/92545504479?pwd=aGJSendBYnc4UzYxWVVjOVZlalZ1Zz09

ID riunione: 925 4550 4479
Passcode: 153477
Un tocco su dispositivo mobile
+13462487799,,92545504479#,,,,*153477# Stati Uniti (Houston)
+16465588656,,92545504479#,,,,*153477# Stati Uniti (New York)

Componi in base alla tua posizione
        +1 346 248 7799 Stati Uniti (Houston)
        +1 646 558 8656 Stati Uniti (New York)
        +1 669 900 9128 Stati Uniti (San Jose)
        +1 253 215 8782 Stati Uniti (Tacoma)
        +1 301 715 8592 Stati Uniti (Washington DC)
        +1 312 626 6799 Stati Uniti (Chicago)
ID riunione: 925 4550 4479
Passcode: 153477
Trova il tuo numero locale: https://zoom.us/u/adXd0HXXia

CONTEST Dissonanze Urbane


Contest sulla fotografia di paesaggio.

“La città, oggetto di questo libro, viene qui intesa come una architettura. Parlando di architettura non intendo riferirmi solo all'immagine visibile della città e all'insieme delle sue architetture; ma piuttosto all'architettura come costruzione. Mi riferisco alla costruzione della città nel tempo. Ritengo che questo punto di vista, indipendentemente dalle mie conoscenze specifiche, possa costituire il tipo di analisi più complessiva della città; essa si rivolge al dato ultimo e definitivo della vita della collettività, la creazione dell'ambiente in cui essa vive”. 

Aldo Rossi - L’architettura della città, 1978.


Le città possiedono un carattere distintivo, una sorta di personalità che le rende uniche, riconoscibili. Tuttavia esse sono soggette all’inevitabile cambiamento che le nuove necessità richiedono con il passare del tempo.
Durante il perpetuarsi di questo processo vengono a crearsi stridenti criticità, frutto di veloci mutazioni e vorticosi cambiamenti che solo la fotografia, attraverso l’atto istintivo “del vedere” è in grado di cogliere. Non si tratta di un genere fotografico, ma più specificatamente di una meditazione sul territorio o meglio ancora di un pensiero contemporaneo, che riguarda essenzialmente la rappresentazione del paesaggio e che ha avuto tra i suoi precursori fotografi come Gabriele Basilico, Guido Guidi, Mimmo Jodice, Luigi Ghirri e Giovanni Chiaramonte; un'idea che ha trovato nella fotografia un nuovo strumento di indagine antropologica investendola di un ruolo di analisi sociale e urbanistica.

CONTEST 

Dissonanze urbane


Modalità di partecipazione:

  • Inviate il vostro progetto fotografico a [email protected]
  • Minimo 10 max 15 files in jpg bassa risoluzione ( tutto il progetto deve pesare al massimo 3 MB )
  • Nominate i files con un numero da 1 a 15 in ordine di sequenza 
  • Scriveteci il vostro nome, cognome, numero di telefono ed indirizzo mail
  • Per l'invio se preferite potete usare anche wetransfer

       


Attenzione! Potrà partecipare solo ed esclusivamente chi ci segue su Instagram.


Termine di consegna dei progetti:

Sabato 31 luglio entro le ore 24


Annuncio vincitori:

Giovedì 5 agosto pubblicheremo sulla pagina Instagram di Mind i 3 progetti vincitori del Contest Dissonanze Urbane


Premi

  • Primo classificato : 1 Corso di Fotografia on line.
  • Secondo classificato: 1 Lettura Portfolio on line.
  • Terzo Classificato: 1 Ticket per l'accesso ad un Focus a tema on line.






Aprile 2021
Laboratorio Fotografico Gratuito 

Mind progetti fotografici propone solo per i Followers di Instagram un mini Laboratorio in cui vi invitiamo a realizzare in modo molto istintivo e anche veloce, senza preoccuparvi troppo del risultato e seguendo il vostro inconscio, un progetto fotografico in tre scatti. Tre immagini scattate con il mezzo che preferite che rappresentino una vostra personale idea. Tre scatti inediti che possano raccontare e racchiudere il vostro pensiero e la vostra visione. 
Un’idea semplice ma efficace che ci farà esclamare: eccolo l’uovo di Colombo!

Ma che cos'è un progetto fotografico?
In questi mesi su Instagram ve ne abbiamo mostrati molti, ma in generale potremmo dire che si tratta di una serie di immagini inanellate fra loro da una catena a doppia maglia, quella del contenuto e quella della forma. Ad accomunarle è dunque il contenuto ed il loro aspetto estetico, ma come vedete la definizione diventa ancora una volta troppo riduttiva per contenere le infinite espressioni e gli infiniti linguaggi che i fotografi hanno fino ad oggi palesato attraverso mostre, libri o soltanto nei loro archivi segreti. Di una cosa siamo certi, le visioni più forti, quelle più efficaci e potenti sono caratterizzate da una disarmante semplicità. Attenzione, non intendiamo parlare di progetti che sono stati facili da portare a termine ma che anche nell’estrema complessità di qualunque natura, tecnica, logistica o altro, essi rappresentano l’uovo di colombo: l’idea geniale che coglie in modo del tutto nuovo e personale un soggetto che è sempre stato lì sotto i nostri occhi.


Modalità di partecipazione:

  • Postare i tre scatti del progetto in sequenza, uno dopo l'altro in 3 post diversi.          


  • Taggare con l’hashtag #mindprogettifotografici ogni foto del progetto inserendo l’hashtag nello spazio per la didascalia della foto. Grazie all’hashtag riceveremo tutti i vostri lavori e potremo selezionarli.


  • Indicare nella didascalia di ogni foto, oltre all’hashtag #mindprogettifotografici, anche il titolo del vostro progetto e il numero della foto es: Titolo...Foto n°1...


Attenzione! Potrà partecipare solo ed esclusivamente chi ci segue su Instagram.


Termine di consegna dei progetti:

Per partecipare, dovrete postare sul vostro profilo Instagram, le 3 fotografie del vostro progetto, con le modalità sopra indicate, entro le ore 24 di Domenica 18 aprile 2021.
Selezioneremo i 3 progetti migliori, e Mercoledi 21 aprile alle ore 19 pubblicheremo i 3 Progetti Finalisti sulla nostra pagina Instagram e lasceremo al pubblico la decisione finale.
Il progetto che otterrà più like vincerà e a seguire il secondo ed il terzo classificato.


Termine votazione del pubblico:

Venerdì 23 aprile ore 24


Annuncio vincitori:

Sabato 24 aprile sulla pagina Instagram alle ore 14 pubblicheremo i 3 progetti vincitori del Primo Laboratorio di Fotografia di Mind


Premi

  • Primo classificato : 1 Corso Base di Fotografia on line.
  • Secondo classificato: 1 Lettura Portfolio on line.
  • Terzo Classificato: 1 Ticket per l'accesso ad un Focus a tema che si terrà prossimamente on line.



Vincitori 1 Laboratorio 




Dal 18 Febbraio al 18 Marzo 2021            

On Five cinque incontri sulla fotografia



On Five, è lo spazio virtuale di racconto e condivisione proposto da Mind progetti fotografici.
On Five resta attivo attraverso un ciclo di videoconferenze con talenti della fotografia italiana.

Incontri per narrare visioni, immagini, storie e curiosità raccontati direttamente dalla voce di chi della fotografia ne ha fatto la propria vita. L'iniziativa prevede una serie di appuntamenti settimanali, ogni giovedì, in videoconferenza in diretta sulla pagina Facebook di Mind progetti fotografici nei quali cinque professionisti del mondo dell’immagine visiva illustreranno il proprio lavoro in dialogo con il pubblico, raccontando le proprie esperienze ed ispirazioni. 
A moderare gli incontri sarà Tobia Donà, curatore della rassegna.


Il ciclo di incontri si svolgerà a partire dal prossimo febbraio sino a fine marzo in diretta sulla nostra pagina Facebook



GIOVEDÌ 18 FEBBRAIO 2021 
ore 18.30
Giacomo Bolzani-regista e videomaker


GIOVEDÌ 25 FEBBRAIO 2021
ore 18.30
Chiara Guadagnini-set designer per la fotografia di moda


GIOVEDÌ 4 MARZO 2021 
ore 18.30
Monica Silva-fotografa 


GIOVEDÌ 11 MARZO 2021
ore 18.30
Riccardo Bandiera-fotografo


GIOVEDÌ 18 MARZO 2021
ore 18.30
Cristina Burns-artista e fotografa








Giovedì 18 febbraio ore 18.30

Giacomo Bolzani


Giacomo Bolzani (Mantova, 1988), si laurea al Dams-Cinema di Gorizia. Studia regia a Milano e a un master presso la Cineteca di Bologna. Vive e lavora come filmmaker/editor a Milano. Tra le sue opere: Oltralpe (2013), selezionato all’Aviff Art Festival di Cannes, Renato (2017), docu-short prodotto da Edison e supervisionato da Andrea Segre e Gabriele Mainetti, ‘Caravaggio era un maiale’, è stato presentato al 37 Torino Film Festival e selezionato a Vision du Réel, al Festival Mente Locale e all’Asolo Art Film Festival dove ha vinto come miglior corto d’arte.

Giovedì 25 febbraio ore 18.30

Chiara Guadagnini

Chiara Guadagnini (Bologna, 1987), consegue il Diploma di Laurea in Scenografia presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna. Durante gli studi sviluppa la sua passione per la scenografia realizzativa collaborando alla costruzione di allestimenti teatrali e cinematografici. Continuerà la sua attività tra festival ed eventi teatrali per poi affermarsi come set designer nel mondo della fotografia di moda. Suoi i set per le campagne pubblicitarie dei maggiori stilisti italiani tra cui Dolce e Gabbana, Elisabetta Franchi, Gianvito Rossi.

Giovedì 4 marzo ore 18.30

Monica Silva

Monica Silva è una fotografa brasiliana riconosciuta internazionalmente per i suoi ritratti di carattere psicologici. Ha scattato per le principali riviste e quotidiani come Vanity Fair, Panorama, Il Corriere della Sera, The Sunday Times Corea, Rolling Stone, Le Figarò. Ha creato progetti complessi di rilettura di grandi artisti per mostre in Italia e all’estero. Ha svolto conferenze sulla psicologia nel ritratto in Italia ed oltre oceani ottenendo sempre grandi riscontri di pubblico e di critica.

Giovedì 11 marzo ore 18.30

Riccardo Bandiera

Riccardo Bandiera (Imperia, 1973), vive e lavora tra Genova e Nizza. Dopo la laurea in ingegneria, decide di dedicarsi professionalmente alla fotografia. Autore di libri fotografici, ha esposto le sue fotografie in diverse parti del mondo, creando installazioni che coinvolgono spesso elementi naturali. Varie riviste hanno parlato di lui e pubblicato le sue immagini, in Italia: Il fotografo, Click magazine e Foto cult. Specializzato in ritrattistica, è Ambassador del collettivo Underwater Photography Festival di Roma, è rappresentato dalla galleria Young Art Hunters di Milano. 

Giovedì 18 marzo ore 18.30

 Cristina Burns 

Cristina Burns Cristina (Spagna, 1982). Vive e lavora a Napoli. Si avvicina all'arte prediligendo la fotografia, ma spaziando tra diversi media e continue sperimentazioni. I suoi lavori che seppur ispirati dalla realtà, risultano influenzati dalla sua visione onirica. Ha esposto in Italia e all’estero ed è in mostra permanente presso la Stazione Vanvitelli, entrando così a far parte della collezione Metropolitana di Napoli che include artisti, come Anish Kapoor e Jannis Kounellis. Il Museo Palazzo delle Arti di Napoli le ha dedicato una mostra personale. 

Eventi


Mind progetti fotografici, promuove progetti che hanno come tema la Fotografia e tutte le arti visive.
Organizziamo talk con fotografi, artisti, curatori e professionisti del mondo dell’immagine, on line e presso istituzioni e partner selezionati in tutto il territorio nazionale, tenendo vivo un dibattito ed una ricerca che ha il proprio focus sull’immagine contemporanea. 
Collaboriamo con case editrici a progetti editoriali, quali cataloghi e libri d'artista in edizioni limitate.